Servizio assistenza Sensori Industriali
Telefono: +39 039 69599 1
Fax.: +39 039 69599 30
Servizio assistenza Protezione contro le esplosioni
Telefono ++39 039 62921
Fax ++39 039 6292 390

Sensori ad ultrasuoni UC-F77—Una serie per tutte le applicazioni

2017-03-17

The ultrasonic sensor F77
Il sensore ad ultrasuoni UC-F77 ha una custodia robusta e molteplici funzionalità.

I sensori ad ultrasuoni di Pepperl+Fuchs sono una soluzione costante nel campo della automazione industriale. La nuova serie UC-F77 offre i vantaggi della tecnologia in combinazione con un'impareggiabile gamma di funzioni e di opzioni di regolazione. Questo sensore ad ultrasuoni è in grado di fornire una soluzione flessibile per molte applicazioni.

"In fase di sviluppo dell'UC-F77, il nostro team si è subito reso conto che stava progettando qualcosa di davvero potente. È quasi impossibile riunire in un unico design ultra compatto così tante funzioni e prestazioni elevate", ha affermato Carsten Heim, Product Manager. Sono disponibili versioni frontali standard o con testa laterale. ll sensore è tanto piccolo quanto è straordinaria la sua distanza di rilevamento. Con un'altezza di soli 31 mm è in grado di rilevare gli oggetti fino a una distanza di 800 mm.


Zona cieca ridotta per il rilevamento a breve raggio

Anche a distanza ravvicinata, il sensore si distingue per le sue particolari capacità. Secondo Heim il sensore "ha una zona cieca estremamente ridotta, il che significa che anche gli oggetti molto vicini sono rilevati fedelmente". Inoltre, i punti di commutazione, la modalità e la logica di output e l'ampiezza del fascio sonoro possono essere facilmente regolati direttamente sul sensore, tramite pulsante. Grazie a questa combinazione di prestazioni ad ampio e a corto raggio, design compatto ed adattabilità estremamente elevata, la serie F77 è ideale per svariate applicazioni.


Avanzate funzionalità del sensore garantiscono la massima sicurezza del processo

Un'altra caratteristica che distingue la serie F77 dai prodotti della concorrenza, è l'eccezionale affidabilità di processo. Oltre a poter regolare con precisione il fascio sonoro sul dispositivo stesso, o tramite PACTware™, gli utenti possono anche eliminare accuratamente gli echi derivanti da target diversi. Inoltre, l'F77 è il solo sensore, delle sue dimensioni, ad offrire la sincronizzazione automatica. In questo modo, è possibile avere fino a dieci sensori in funzione nello stesso ciclo, o in modalità multiplex, senza alcun intervento esterno. Ciò consente di evitare l'interferenza tra i segnali dei singoli sensori installati a distanza ravvicinata, garantendo tempi di risposta rapidissimi.



La sincronizzazione automatica permette il funzionamento fino a 10 sensori ad ultrasuoni F77, a distanza ravvicinata, senza diafonia.

Rapida messa in servizio con l'integrazione IO-Link

A completare l'ampia gamma di funzioni è l'integrazione IO-Link che consente una rapida messa in servizio tramite il pannello di controllo e rivela dati di diagnostica importanti. "La versatilità è sicuramente la caratteristica principale della serie F77 rivolta agli utenti che desiderano gestire diversi tipi di applicazioni con un unico sensore ad ultrasuoni, in grado di fornire diverse opzioni di taratura", afferma Carsten Heim.


In breve

  • Adattabilità elevata: un unico sensore ad ultrasuoni può essere regolato per adattarsi a una vasta gamma di applicazioni
  • Precisione ed affidabilità: immunità al rumore e funzione multiplex
  • Integrazione semplice: custodia compatta e salvaspazio con foro passante e montaggio frontale o laterale
  • Messa in servizio semplice: programmazione intuitiva tramite pulsante o software PACTware
  • Parametrizzazione e controllo: comunicazione al livello del sensore con IO-Link

e-news

Abbonati alla nostra newsletter per ricevere periodicamente notizie e informazioni interessanti sul mondo dell'automazione.

Abbonati

Leggi l'ultima edizione della nostra e-news:

  • Sensori industriali
  • Protezione contro le esplosioni