Sensore LiDAR 3D R2300

Enabling 3-D perception.
Reimagining LiDAR.
Minimizing costs.

Con tecnologia PRT (Pulse Ranging Technology)

Il nuovo sensore LiDAR 3-D R2300 è dotato della tecnologia PRT (Pulse Ranging Technology) che fornisce misurazioni affidabili ed estremamente precise con elevata accuratezza e tempi di risposta brevi. La tecnologia PRT misura continuamente la distanza di un target utilizzando la velocità della luce come costante, mentre invia impulsi di luce estremamente brevi ma molto potenti e calcola la durata tra il momento in cui un impulso viene inviato e quello in cui viene ricevuto. La separazione meccanica tra l'area di emissione e quella di ricezione significa una tolleranza all'inquinamento eccezionalmente alta. Con 1000 punti per linea di scansione e una velocità di scansione di 50 kHz, il sensore LiDAR 3D è in grado di gestire un'ampia gamma di applicazioni di automazione industriale.

Il sensore LiDAR 3D R2300 utilizza la tecnologia PRT (Pulse Ranging Technology)

Vantaggi

Versatilità e convenienza

Versatilità e convenienza

La serie R2300 integra quattro piani di scansione in un unico sensore LiDAR. Rispetto ai dispositivi a piano singolo, produce una scansione 3D virtuale che offre risultati di misurazione più affidabili. Utilizzando un solo sensore anziché diversi, i costi di acquisizione, cablaggio e integrazione si riducono notevolmente.
Precisione e flessibilità nella tua applicazione

Precisione e flessibilità nella tua applicazione

Con una risoluzione angolare molto elevata di 0,1°, un'elevata frequenza di campionamento e un preciso spot luminoso, il sensore fotoelettrico rileva in modo preciso e affidabile le strutture e i contorni degli oggetti più piccoli. Inoltre, il campo di misura orizzontale di 100° può essere ridotto a qualsiasi dimensione, in modo che gli utenti ricevano solo i dati di misura rilevanti per la loro applicazione.
Facilità di installazione e messa in funzione

Facilità di installazione e messa in funzione

Un laser pilota integrato può essere acceso per consentire agli utenti di allineare e mettere in funzione l'R2300 senza l'ausilio di strumenti aggiuntivi. Inoltre, il nuovo sensore LiDAR 3-D può essere montato singolarmente, oppure si possono montare più sensori affiancati, a seconda del campo visivo richiesto.
Custodia compatta e robusta

Custodia compatta e robusta

L'elettronica dello stato solido rende il nuovo sensore LiDAR 3-D R2300 di Pepperl+Fuchs particolarmente resistente. Progettato per durare nel tempo, il sensore è in grado di resistere agli urti e alle vibrazioni. Grazie al design compatto della custodia, il sensore multistrato è ideale anche per applicazioni in spazi ristretti come quelli dei veicoli a guida automatica (AGV).

R2300: breve panoramica

Questo breve video offre un'introduzione al sensore 3D LiDAR con i vantaggi e le caratteristiche più importanti, come il cubo a specchio rotante e il concetto meccanico.

Percezione dell'oggetto nello spazio 3D

Scopri i quattro strati di scansione del sensore e l'installazione semplificata con il laser pilota commutabile e visibile. Due esempi di applicazione spiegano i vantaggi del sensore nell'applicazione: montato su un veicolo a guida automatica per evitare le collisioni e per il monitoraggio della zona posteriore.

R2300

Thorsten Schroeder, Product Manager presso Pepperl+Fuchs, presenta il sensore LiDAR R2300 3D per un'ampia gamma di applicazioni.

Applicazioni

Supporto alla navigazione e prevenzione delle collisioni
Quando è integrato negli AGV, il sensore LiDAR 3-D R2300 consente di tracciare gli oggetti, di avviare la funzione "seguimi" e di evitare le collisioni in modo affidabile. Il sensore fotoelettrico monitora l'area davanti al veicolo, dal pavimento alle gambe di una persona. Esse servono da punto di riferimento per riconoscere la direzione di movimento della persona e per seguirla a una distanza definita. Grazie ai suoi quattro piani di scansione e al preciso spot luminoso, l'R2300 rileva anche i più piccoli ostacoli e garantisce processi fluidi.
Rilevamento dei supporti in applicazioni robotiche
Montato su un braccio robotizzato, il sensore LiDAR 3D R2300 è in grado di fornire dati sui portacarichi, la loro posizione e i carichi che trasportano attraverso i suoi quattro piani di scansione. Questo permette al robot di rilevare la posizione relativa tra il supporto e il suo carico, senza bisogno di posizioni di riferimento fisse. Gli utenti beneficiano di un rilevamento affidabile e di una soluzione economica.
Monitoraggio dell'area posteriore
Il sensore LiDAR 3-D R2300 può essere montato sul retro di un carrello elevatore a forca. Mentre il carrello è in retromarcia, il sensore fotoelettrico monitora l'area dietro l'elevatore in base all'angolo di sterzata e alla velocità del veicolo. L'elevata frequenza di campionamento e densità di misurazione dell'R2300 garantiscono il rilevamento di oggetti e strutture di tutte le dimensioni. Quando viene rilevato un ostacolo, può essere attivato un segnale di allarme e il veicolo può essere fermato.
Monitoraggio degli scaffali nei magazzini verticali
Quando si controlla se uno scaffale o uno scomparto è occupato, è necessario scansionare diverse profondità dello scaffale stesso. Dotato di tecnologia PRT e quattro piani di scansione, il sensore LiDAR 3D R2300 è perfetto per questo. Il preciso spot luminoso consente di rilevare strutture e bordi. Inoltre, il sensore multistrato fornisce preziose informazioni sulla distribuzione del carico sul pallet. Questo supera di gran lunga le prestazioni di altre soluzioni di sensori.

Contattaci

Hai domande sul sensore LiDAR 3D R2300? Desideri ricevere maggiori informazioni?
Siamo a tua disposizione! Compila il modulo con i dati richiesti per inviarci un messaggio.