Servizio assistenza Sensori Industriali
Telefono: +39 039 69599 1
Fax.: +39 039 69599 30
Servizio assistenza Protezione contro le esplosioni
Telefono ++39 039 62921
Fax ++39 039 6292 390

Ingresso dell'acqua negli impianti di trattamento delle acque reflue

Applicazione

Gli impianti di trattamento delle acque reflue raccolgono e depurano liquami e acque reflue industriali. Nei sistemi di miscelazione, alle acque reflue viene aggiunta acqua piovana proveniente da bacini di ritenzione, e la miscela viene trasportata nell'impianto attraverso condutture. Le acque reflue vengono comunemente pompate a un livello superiore per poter passare attraverso la sezione successiva delle condutture. Eventuali materiali infiammabili introdotti o penetrati nelle condutture, nonché eventuali reazioni chimiche nelle acque reflue, possono creare un'atmosfera potenzialmente esplosiva nelle stazioni di pompaggio. Per questo motivo le stazioni sono soggette alle direttive sulla protezione contro le esplosioni.

Obiettivo

Nella zona d'ingresso dell'impianto di trattamento si svolgono tre funzioni essenziali: Il refluo grezzo deve essere trasportato alle stazioni di pompaggio senza interruzioni. Ciò significa che la velocità di rotazione delle pompe di trasporto deve essere costantemente monitorata in modo che il sistema possa passare a una pompa di riserva in caso di guasto. Allo stesso tempo, la portata e il livello delle acque di scarico vengono misurate per evitare il sovraccarico delle sezioni successive dell'impianto. I sistemi di convogliamento si accendono e si spengono come richiesto, assicurando un impiego ottimale dell'energia. Ciò significa che i potenziali problemi, come lo scoppio di un tubo, vengono rilevati tempestivamente. Anche la qualità dell'acqua è monitorata per garantire condizioni ambientali adeguate per gli organismi impiegati nel successivo stadio biologico dell'impianto di trattamento. Oltre alla temperatura e al contenuto di sale, il pH è un parametro chiave, poiché può indicare condizioni alcaline o eccessivamente acide. In questo modo è possibile adottare misure adeguate per proteggere lo stadio biologico dell'impianto di trattamento.


Soluzione

La gamma del sistema K offre interfacce per tutti i segnali e le applicazioni, dai semplici isolatori a moduli altamente funzionali.
La gamma del sistema K offre interfacce per tutti i segnali e le applicazioni, dai semplici isolatori a moduli altamente funzionali.

Le barriere isolate del sistema K sono interfacce per trasferire e convertire in modo sicuro i segnali inviati alla sala di controllo dalle aree pericolose. La velocità di rotazione delle pompe di trasporto viene monitorata rilevando segnali discreti dei sensori mediante un convertitore di frequenza. Il flusso può essere misurato utilizzando trasmettitori di flusso magnetici, mentre il livello dell'acqua è misurato da sensori a ultrasuoni. Gli alimentatori dei trasmettitori vengono utilizzati per alimentare i componenti e facilitare la comunicazione tra di essi. Insieme ad altri dispositivi, i sensori di pH nell'ingresso dell'acqua ne determinano il valore nelle acque reflue, mentre i sensori di conducibilità misurano il contenuto di sale. Entrambe queste soluzioni proteggono lo stadio biologico dell'impianto. I dati vengono trasferiti attraverso gli alimentatori dei trasmettitori con valori limite regolabili.


Benefits

The K-System portfolio offers interface modules for all signals and applications, ranging from simple isolators to highly functional modules. The Power Rail provides the devices with supply voltage and offers the option for a collective error message. The Power Rail, which consists of a DIN rail with an insert, reduces wiring costs by making it easy to plug in the modules. The K-System has numerous global approvals, including up to SIL 3 for all signal types.


In breve

  • L'ingresso dell'acqua di un impianto di trattamento delle acque reflue è classificato come area pericolosa, e include tutti i percorsi di raccolta e trasporto fino al punto in cui le acque reflue entrano nell'impianto.
  • Il controllo dei processi comprende il controllo dei sistemi di trasporto dell'acqua, la regolazione della quantità e il monitoraggio della qualità dell'acqua.
  • La velocità di rotazione delle pompe per acque reflue viene monitorata da convertitori di frequenza.
  • Gli alimentatori dei trasmettitori trasferiscono i segnali relativi al livello dell'acqua e alle misurazioni del flusso, del pH e della conducibilità.

e-news

Abbonati alla nostra newsletter, per ricevere periodicamente notizie e informazioni interessanti sul mondo dell'automazione.

Abbonati

Leggi l'ultima edizione della nostra e-news:

  • Sensori industriali
  • Protezione contro le esplosioni
amplify–Il magazine di Pepperl+Fuchs

Scopri il nostro magazine online! Ti attendono entusiasmanti storie di successo, casi applicativi, interviste e racconti da tutte le filiali del mondo.