Servizio assistenza Sensori Industriali
Telefono: +39 039 69599 1
Fax.: +39 039 69599 30
Servizio assistenza Protezione contro le esplosioni
Telefono ++39 039 62921
Fax ++39 039 6292 390

Modulo Ethernet IO con master IO-Link integrato - Versatilità a prova di futuro

È possibile collegare al master IO-Link fino a otto dispositivi IO-Link.
È possibile collegare al master IO-Link fino a otto dispositivi IO-Link.

Per poter gestire le attività future, i sensori devono poter fare di più della semplice consegna dei dati di processo al controllo della macchina. I sensori devono essere in grado di comunicare con diversi tipi di ricevitori ed inviare e ricevere dati da/per sistemi informativi di livello superiore. I moduli Ethernet IO con master IO-Link integrato agevolano una comunicazione affidabile ed efficiente tra i livelli di gestione e sensori/azionatori poiché fungono da gateway tra Ethernet e IO-Link. È possibile collegare al master IO-Link fino a otto dispositivi - sono disponibili quattro canali per i sensori e quattro per gli azionatori. Il master IO-Link permette la diagnostica e la parametrizzazione integrate dal sistema di controllo direttamente fino al livello del sensore. I tempi di messa in servizio si riducono notevolmente, soprattutto nei grandi impianti di produzione in serie.

Ciò significa che i moduli Ethernet IO con master IO-Link integrato possono essere idealmente inseriti tra i requisiti dei produttori di macchine ed impianti innovativi come componenti fondamentali di Sensorik4.0®.


IO-Link Masters with OPC UA Interface—Seamless Information Exchange from Field to Cloud

IO-Link masters with OPC UA interface
IO-Link masters with OPC UA interface

In addition to the ICE1 masters for PLC-based applications, two other modules are available for use in cloud-based and hybrid systems: the ICE2 (EtherNet/IP) and ICE3 (PROFINET) IO-Link master series. These support the industry’s leading protocols, including EtherNet/IP, PROFINET, and MODBUS TCP, and offer an OPC UA interface in addition to the real-time fieldbus protocol.

The open architecture of OPC UA (Open Platform Communication Unified Architecture) opens up cross-vendor, platform-independent, and interoperable collaboration of machines in production and makes communication between machines and computer- or cloud-based systems possible—both in closed networks and via internet.

Both IO-Link masters come with a completely web-based configuration concept for setting all module parameters and all connected IO-Link devices (web IODD operation). Thus, additional software or a higher-level programmable logic controller (PLC) are not required. When replacing or expanding modules, all module settings can be saved as a separate file and transferred to a new device using the module cloning function. OPC UA ensures a constant exchange of information across all levels so that processes in plants can be designed even more efficiently.


Parametrizzazione tramite PC utilizzando il master IO-Link USB

Il master IO-Link USB02 consente una facile configurazione al di fuori dell'impianto.
Il master IO-Link USB02 consente una facile configurazione al di fuori dell'impianto.

Per il collegamento rapido e semplice e una configurazione dei sensori IO-Link su PC, tramite interfaccia USB, Pepperl+Fuchs offre il master IO-Link USB. I sensori possono essere integrati in una interfaccia utente FDT (ad esempio PACTware®) e parametrizzati al di fuori dell'impianto, direttamente tramite le descrizioni IODD.

Se si utilizzano descrizioni IODD, i singoli sensori IO-Link vengono clonati facilmente, trasferendo la configurazione e i dati di parametrizzazione da un sensore all'altro. Varie opzioni di diagnostica sono disponibili anche durante il processo di installazione. Per esempio, i dati, la stabilità e la riserva funzionale di un segnale del sensore possono essere controllati e regolati. Il master IO-Link USB offre, quindi, la possibilità di eseguire la configurazione e parametrizzazione semplice dei sensori IO-Link al di fuori dell'impianto.


IO-Link Master with OPC UA Interface

The ICE 2 and ICE3 IO-Link master series come with an OPC UA interface and a real-time fieldbus protocol, making them an ideal solution for cloud-based applications. Read more about possible scenarios in our blog.